Marco Anedda Liutaio. Violino Guarneri, Stradivari, Amati

Violini Viole Violoncelli

Biografia

Marco Anedda nasce a Cagliari e trascorre l’infanzia in un paesino di provincia, Villaputzu, dove impara a “giocare” con il legno nella falegnameria del nonno e del padre.

Si avvicina alla musica per caso, per istinto, e comincia ad appassionarsi a quel mondo variegato di note, strumenti e musicisti.

Terminati gli studi liceali, si lancia in un percorso lungo e tortuoso che, dalla Sardegna, lo porterà a Monterchi, dove attualmente vive e dà vita ai suoi strumenti.

Dopo essersi diplomato alla Scuola di Liuteria di Gubbio, inizia un apprendistato di due anni presso la bottega di Sorgentone e Mecatti a Firenze. Spinto però dall’esigenza di creare strumenti propri, nel 2005 inizia a lavorare a Monterchi, tra le montagne della Val Tiberina.

Qui, in una realtà lontana dalla frenesia delle città, Marco progetta e costruisce violini, viole e violoncelli sia con montature moderne che di diversi periodi (barocche e classiche), impegnandosi a donare a ognuno unidentit particolare e ricercata. Svolge inoltre lavori di restauro, riparazione, manutenzione e regolazione degli strumenti del quartetto. Ad oggi, i suoi strumenti sono suonati, apprezzati e ricercati da professionisti di tutto il mondo. Come Marco spesso ricorda: i suoi strumenti viaggiano più di lui.